Ss 77: a gennaio l'apertura del tratto di Colfiorito

Il tracciato entro la metà del 2015 collegherà Foligno a Civitanova Marche. Il primo tratto aperto sarà lungo 9 chilometri

Dicembre 2013, l'ultimo diaframma della SS77 viene abbattuto

Strada statale 77, a gennaio il taglio del nastro per i primi 9 chilometri del tracciato. La “Val di Chienti”, che entro la metà del 2015 collegherà Foligno a Civitanova Marche, nelle primissime settimane del nuovo anno sarà percorribile dallo svincolo di Colfiorito a quello di Serravalle del Chienti. Ad annunciarlo, nella giornata di oggi, il presidente della Quadrilatero Spa in visita ai due cantieri sugli assi Perugia-Ancona e Foligno-Civitanova Marche in occasione della festa di Santa Barbara, protettrice dei minatori. “Per i lavori della Ss 77 è stata impegnata una notevole forza lavoro – ha spiegato Perosino - con picchi che hanno raggiunto mille persone dispiegate lungo tutti i cantieri. Sono numeri importanti e – ha concluso - grazie al costante e prezioso lavoro di tutti, quest’opera è stata completata”. L'amministratore delegato della Quadrilatero Spa Eutimio Muccilli ha invece partecipato alla cerimonia in onore di Santa Barbara nella galleria Campodiegoli, nella frazione Cancelli del comune di Fabriano, lungo la direttrice Perugia-Ancona. La galleria Campodiegoli, insieme alla galleria Valico di Fossato, supera il confine tra le due regioni. Mucilli ha incontrato gli operai che, sotto la gestione commissariale del contraente generale Dirpa in Amministrazione Straordinaria, hanno ripreso dalla scorsa estate le attività del cantiere e riavviato le opere lungo questa importante direttrice.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento